A Bari, martedì 7 maggio 2019, si è svolto il tradizionale Corteo storico di San Nicola.

Per la rievocazione storica dello sbarco delle reliquie di San Nicola, a causa del forte vento, il quadro di San Nicola è stato trasportato su una barca a quattro ruote via terra e non imbarcato a baia San Giorgio come da programma.

Alle 20,30, dopo che il quadro del Santo è stato posizionato sulla Caravella, da piazza Federico II di Svevia, zona Castello Svevo, è partito il corteo storico per dirigersi verso via San Francesco d’Assisi, piazza Garibaldi, corso Vittorio Emanuele II, piazza Libertà, e dal teatro Margherita per il lungomare Imperatore Augusto per arrivare in piazza San Nicola, alla basilica.

Per rappresentare i marinai, i popolani, i soldati, i nobili e gli esponenti del clero, al corteo hanno partecipato 500 figuranti in abiti d’epoca: ballerini, atleti, acrobati, acrobati volanti, sbandieratori, timpanisti, armigeri, cavalieri sui loro cavalli, macchinisti e operatori luci. Per questo corteo storico ci sono stati sette quadri e tre spettacoli di danza aerea.

Regista, direttrice artistica, del corteo storico è stata Elisa Baruccchieri.

 
© Riproduzione Riservata
 
 

Nessun commento

Lascia un Commento