Commenti


  1. Ma era proprio necessario censurare le vocali? :p


  2. Soprattutto questo incendio puzza dato che è partito da due punti diversi contemporaneamente.
    Riguardo ai controlli, attualmente la sezione di Terni del Club Alpino Italiano sta collaborando attivamente per tenere sotto controllo le montagne della zona e segnalare movimenti sospetti e principi di incendio.


  3. Ogni anno migliaia di ettari vanno in fumo. Dove arriveremo ben presto??!!
    Bisogna intensificare i controlli…


  4. Sono ormai decenni che, soprattutto a fine estate, viene calcolata la potenza distruttiva degli incendi che spesso “puzzano” di… bruciato!


  5. Grazie per i commenti. E’ proprio questo lo spirito degli operatori della pro-loco nell’organizzare la festa.
    E per chi ha un età di mezzo come me ed ha vissuto, seppur da spettatrice la mietitura e la trebbiatura quella vera, nell’odore e nei rumori si rivive la nostra gioventu’, lo scorrere più lento del tempo, legato ai ritmi della natura.


  6. Belle immagini di sapore antico che ricordano l’operosità dei nostri padri e che bisognerebbe tramandare ai nostri tecnologici nipoti.


  7. Bel fotoreportage. Le foto e la descrizione invogliano sicuramente a partecipare. In futuro, appena cresceranno un po le mie bambine, mi piacerebbe assistere di persona.


  8. Molto originale questo fotoreportage!
    Complimenti