Commenti


  1. Grazie pert il bellissimo articolo, mi dispiace averlo visto solo ora…
    E’ bello vedere che si parla di lacrosse…
    Una precisazione I Black Panthers provengono tutti dai Grizzlies Prato..
    Lo so perchè ne sono il presidente e ciascuno l’ho portato io al lacrosse..sia attraverso le scuole sia attraverso il contatto personale. Solo un giocatore attualmente non proviene dal frutto del lavoro del reclutamento Grizzlies.
    Non lo dico per vantarmene, lo preciso perchè mi piace la verità e la trasparenza, soprattutto in ambito sportivo,…informazione che i BP in tutte le loro interviste hanno sempre nascosto. Colgo l’occasione di augurare buona stagione agli avversari pratesi.


  2. Complimenti.
    Libro interessante, belle illustrazioni, reportage perfetto, grazie per averlo proposto.
    Un saluto, Maurizio


  3. Bello, prendo subito nota per andare al più presto! Grazie per l’info e le belle foto.


  4. molo interessante con proprio belle foto – bravo Marzio


  5. Io invece non ho visto le altre, magari se sono aperte ci vado stamani.
    Dalle tue parole mi sembra di capire che anche te hai vissuto in prima persona le tragiche giornate dell’alluvione ed hai di quei momenti anche alcune fotografie che indubbiamente possono essere di ausilio (questo penso sia lo scopo di tante mostre sull’argomento) a far comprendere alle generazioni più giovani l’entità dei danni di quella disastrosa tragedia e nel contempo la grande solidarietà che tante persone dimostrarono per Firenze e per i fiorentini.
    Magari se un giorno ci incontriamo possiamo parlare insieme delle nostre esperienze.


  6. Questa non l’ho vista, ma quasi tutte le altre! Galleria delle Carrozze, Sala d’Armi di Palazzo Vecchio e la Biblioteca Nazionale. Avrei potuto dare le mie foto dell’epoca, ma non ci ho pensato.
    Saluti D.


  7. Grazie Dominique di averci riportato a Firenze, con il tuo racconto sempre così essenziale e profondo; è quasi commovente ripensare agli Angeli del Fango, a quanto siano fondamentali la passione e l’impegno civile per superare prove altrimenti insuperabili.


  8. Che bella manifestazione di ringraziamento ad uomini intrepidi e schivi del pericolo a cui si espongono! I nostri Vigili meritano questo ed altro! Bella la croce di caschi sulla scalinata.