Domenica 19 luglio 2020 è nata a Casarano (LE) una nuova realtà intellettuale: il Circolo Culturale G. D’Annunzio, grazie alla volontà dei fondatori Maria G. Nuccio e Raffaele Garzia.
“Versi in Corte” è il titolo dell’evento, che ha visto la presentazione del nuovo Circolo, presso la suggestiva Corte Gallo del famoso e antico Palazzo Nuccio in piazza San Pietro a Casarano.

La serata ha visto la lettura di versi poetici tratti dalle opere dello scrittore e poeta Vito Adamo, Premio Alda Merini 2020. Ha conversato con l’autore lo scrittore e saggista Paolo Vincenti, con letture per opera della dott.ssa Mariangela Simone. L’intrattenimento musicale è stato curato da Davide e Arianna Picci.

La nascita del Circolo Culturale “G. D’Annunzio” vuole offrire al territorio un nuovo ed ulteriore scenario culturale che costituisca occasione di incontro, crescita formativa e confronto su vari temi inerenti tutto ciò che ruota intorno al sapere e alla formazione intellettuale. Sempre nell’ottica della condivisione dei principi associativi, dell’amicizia, della solidarietà e del desiderio di sapere.

Le attività del Circolo Culturale “G. D’Annunzio” saranno finalizzate all’organizzazione di convegni, seminari, incontri culturali periodici dedicati alla lettura di opere letterarie, di sessioni di studio, di mostre artistiche e fotografiche, cineforum, rappresentazioni teatrali e tanto altro ancora.
Darà altresì vita a itinerari culturali/enogastronomici finalizzati alla scoperta delle innumerevoli meraviglie artistiche, architettoniche e paesaggistiche del nostro splendido territorio.
Il Circolo G. D’Annunzio si propone quindi di fare cultura riunendo amici e amiche accomunati da stessi principi e ideali di vita.
Presente all’inaugurazione il sindaco Gianni Stefano.

Bisogna fare della propria vita come si fa un’opera d’arte. Bisogna che la vita di un uomo d’intelletto sia opera di lui. La superiorità vera è tutta qui. (Gabriele D’Annunzio)

 
© Riproduzione Riservata
 

Nessun commento

Lascia un Commento