Dal 25 al 27 maggio 2018 si è svolta a Bari la dodicesima edizione della ”Race for the Cure”, organizzata dalla Susan G. Komen Italia con l’obiettivo di sostenere la ricerca contro i tumori al seno. Per il primo anno presidente della Susan G. Komen In Puglia è Linda Catucci.

Per combattere il cancro al seno, domenica 27 maggio, oltre diciassettemila persone, con un palloncino rosa o bianco, hanno partecipato alla gara che prevedeva due percorsi: non competitivo da due chilometri e quello competitivo da cinque chilometri. Alle 9,30 il sindaco Antonio Decaro ha dato il via alla gara. In prima fila c’era l’assessore all’ambiente e allo sport Pietro Petruzzelli. A questo punto Corso Vittorio Emanuele ed il lungomare di Bari si sono colorati di rosa e tanti altri colori indossati dai gruppi di amici, parenti, colleghi che volevano dimostrare la loro solidarietà con chi combatte o ha combattuto per guarire dal cancro. Molti di loro portavano degli striscioni con frasi molto significative ed il luogo di provenienza.

Sul palco d’onore c’era anche il presidente nazionale della Komen Italia, Riccardo Masetti che si è dichiarato molto soddisfatto dei risultati ottenuti in questi anni. Negli stand c’erano i rappresentanti dei centri di senologia della Ragione Puglia – la cosiddetta Carovana della Prevenzione che ha effettuato oltre duemila prestazioni gratuite oltre ad incontri educativi relativi alla prevenzione e al corretto stile di vita.

Vincitori della competitiva cinque chilometri per al categoria donne in rosa sono: Maria Fortunato, Loredana Bussola, Marianna Faldone, Olimpia Sasso e Arcangela Tullio; per le donne: Francesca Labianca, Daniela Tropiano, Annamaria Maganelli, Roberta Fiorentino e Maria Rosa Valerio; per i bambini: Leonardo Leone, Nicolò De Giosa, Alessandro Mizzi, Maria Miaila e Gabriele Acquaviva; per gli uomini: Giovanni Auciello, Francesco Milella, Vincenzo Trentadue, Carmine Salvia e Vito Sardella..

Hanno contribuito per la perfetta realizzazione della Race for the Cure, relativamente alla parte tecnica della corsa, l’A.S.D. Bari Road Runners con il presidente, Rino Piepoli; partner: la Johnson & Johnson (National Presenting Partner), Aveeno (Partner delle Donne in Rosa), Cisalfa (Partner Tecnico delle 4 edizioni della Race for the Cure) e Pfizer con la campagna “Voltati. Guarda. Ascolta. Le donne con tumore al seno metastatico”, Sky partner per il sociale, Cattleya, video production, GruppoNorba, media partner, Cartoonito, partner area Bimbi, IbI banca e Prima Donna.
Numerosi anche i volontari che si sono impegnati per la buona riuscita dell’evento.

 
© Riproduzione Riservata
 
 

Nessun commento

Lascia un Commento