Sabato 4 marzo, nella splendida chiesa storica di Casaranello (Madonna della Croce) di Casarano, si è svolto Il premio “Eccellenza Donna” 2017. Giunto alla V edizione, è organizzato dal Circolo Cittadino degli Amici con il patrocinio del Comune di Casarano, la Pro Loco di Casarano, l’associazione nazionale dei Carabinieri e l’associazione Archeo Casarano.

Il premio è stato assegnato al capitano dei carabinieri Michelangela Stefano, comandante del nucleo “Tutela Patrimonio Culturale” di Bari. L’ufficiale dell’Arma, casaranese di 43 anni, è carabiniere dell’arte dal 2010. Lo scorso febbraio è entrata a far parte, unica donna, dei “Caschi Blu della Cultura”, una squadra speciale che ha il compito di recuperare e tutelare il patrimonio culturale. La task force è stata istituita con un accordo tra il Ministero dei Beni Culturali e l’UNESCO, attualmente opera nelle zone terremotate dell’Italia Centrale ed ha, tra gli altri, il compito della messa in sicurezza dei siti archeologici, dei monumenti e dei ricoveri dei beni culturali mobili, oltre all’attivazione delle procedure di trasferimento degli stessi beni nei ricoveri.

Questa la motivazione per il premio assegnato al capitano Stefano: «Per il suo impegno nell’Arma dei Carabinieri nella tutela e salvaguardia del patrimonio culturale della Nazione e in particolare per il suo intervento volto al recupero e alla conservazione delle opere d’arte di Amatrice e dei territori colpiti dal sisma del 2016».

Alla cerimonia sono intervenuti Claudio Casciaro, presidente del circolo; il sindaco Gianni Stefano; il presidente della provincia Antonio Gabellone; il vice prefetto di Lecce Marilena Sergi e il capitano della compagnia di Casarano Clemente Errico. Gli interventi musicali sono stati curati dal duo Solidoro-De Vita.

 
© Riproduzione Riservata
 

Commenti (1)

Lascia un Commento