Autore: maxaimone (Massimiliano Aimone)

Barmaz, un villaggio fantasma

Barmaz, antico villaggio costruito nel 1600 sulle pendici della sponda sinistra della Dora Baltea nel comune di Saint-Denis, è una delle tante testimonianze di architettura rurale montana, dove le famiglie di contadini in quell’epoca costruivano... continua »

 

Castello da fiaba

Sono datati 1151 i primi documenti che rilevano l’esistenza di un castello nel piccolo paesino di Issogne, ma la vera vita del castello inizia nel 1480 quando Luigi di Challant avviò i lavori per la ristrutturazione e l’ampliamento del... continua »

 

9° Torneo di Scherma medievale e Tiro con l’arco antico

Sul finire del dodicesimo secolo la piccola località di Testona fu accerchiata dai Chieresi e dai Taurinensi che cercarono di saccheggiarla e distruggerla con sanguinose battaglie che portarono solo morti e povertà sul territorio, la disputa... continua »

 

50 anni al servizio della Chiesa

Domenica 15 luglio 2018 nella Parrocchia San Giacomo di La Loggia si è celebrata la Santa Messa delle 10,30 con una ricorrenza molto speciale i 50 anni di sacerdozio di Don Gino Palaziol, il quale è stato Parroco del paese dal 1981 al 1995.... continua »

 

Beato Bernardo di Baden

Si è svolta sabato 14 luglio 2018 nella centralissima piazza Vittorio Emanuele II di Moncalieri la rievocazione storico-religiosa che ogni anno viene messa in scena dalla popolazione per raccontare le ultime ore di vita del Principe Bernardo... continua »

 

La Passione di Cristo

Nella piccola frazione Macellai di Pocapaglia popolata da circa 400 abitanti, ogni anno il venerdì Santo per le vie del borgo si svolge la “Passione di Cristo, Passione degli uomini”, una via Crucis animata e recitata dai parrocchiani della... continua »

 

Il vecchio “Manicomio”

Il vecchio Ospedale Psichiatrico di Vercelli, uno dei più grandi d’Italia, venne edificato nel 1930 nelle campagne vercellesi su un area di 125000 metri quadrati ed è composto da 20 padiglioni elevati su due piani fuori terra e un piano... continua »

 

Notte di fuochi nelle valli valdesi

Era il 17 febbraio 1848 quando Re Carlo Alberto firmava le “Lettere Patenti” con cui estendeva i diritti politici e civili ai Valdesi, lasciando loro la libertà di frequentare le scuole pubbliche e diventare liberi cittadini del Regno.... continua »

 

Il vecchio centro sportivo Sisport

Sin dal 1922 la Sisport offre la possibilità di praticare sport a livello dilettantistico e agonistico. La società nasce con il nome di Sisport Fiat dalla buona volontà di un gruppo di dipendenti Fiat desiderosi di praticare attività sportive... continua »

 

Salina di Cervia

Nella zona più a sud del Parco del Delta del Po si trova la riserva naturale della Salina di Cervia, che con i suoi 827 ettari ricopre un terzo dell’intero comune romagnolo. La salina composta da 50 bacini è alimentata da un canale di circa... continua »